Derek Jarman Sketchbooks

Il 9 settembre è prevista l’uscita del taccuino di appunti di Derek Jarman, Derek Jarman Sketchbooks, per le edizioni Thames & Hudson.

A quasi vent’anni dalla morte dell’inglese Derek Jarman, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia, montatore, scenografo, scrittore, pittore, Derek Jarman Sketchbooks è un ricco volume che raccoglie i quaderni di appunti con i quali Jarman preparava le sue opere e i suoi film, accompagnati da annotazioni diaristiche su episodi della propria vita. I quaderni furono donati dallo stesso Jarman poco prima di morire al British Film Institute. 

Pagine ricche di appunti in calligrafia, fiori pressati accanto ad idee scarabocchiate, poesie attentamente vergate che affiancano script di sceneggiature di film. I primi super 8, le scenografie di lavori come Caravaggio, Edoardo II fino al rivoluzionario Blue.

Derek Jarman Sketchbooks testimonia anche l’identità “gardener di Derek Jarman ed i progetti legati alla realizzazione del giardino di pietra della sua casa di Dungeness Beach. 

Derek Jarman
Author, film director, stage designer, artist, diarist, and gardener.

Un viaggio all’interno della creatività poliedrica di Jarman che, stando alle prime immagini del volume, non mancherà di regalare vere e proprie emozioni estetiche ai suoi tanti ammiratori.