Lara Stone non è una moderna Marilyn Monroe

Lara Stone, nuovo “oggetto biondo” di culto visivo, ha interpretato una moderna Marilyn Monroe in una citazione cinematografica de “Gli spostati“, per la fotografia di Peter Lindbergh. Il Clark Gable di turno è stato Fred Ward.
L’editoriale Modern Marilyn, pubblicato nel numero di gennaio 2012 di Vogue Cina, è un evidente superamento della copia di un’icona senza contenuto se non la simulazione di un involucro. Lara Stone è un modello di bellezza nuovo, malato, con occhiaie e denti non fotogenici, quasi travestito. Non sorride, non ammicca. E’ un nuovo sogno, lontano da Marilyn e, come tale, ha reso “moda” la citazione nostalgica.


Lara Stone & Fred Ward by Peter Lindbergh in 'Modern Marilyn' for the January 2012 issue of Vogue China

 

 

 

 

 

 

Marilyn Monroe - The Misfits (1961)