Moira Orfei: regina del circo e icona camp

Moira by Francesco Paolo Catalano

Moira by Francesco Paolo Catalano

È arrivato il circo in città, riempiendola di manifesti color gomma da masticare. È tutto finto in queste locandine: non c’è un volto, non ci sono occhi, non ci sono vere sopracciglia né capelli attaccati alla cute. C’è semplicemente Moira Orfei, regina del circo e icona camp.

Negli anni 60 Dino De Laurentiis le consiglia un’acconciatura con turbante e un cambio d’identità, alla stregua di una moderna drag queen. Da allora Miranda non ha mai cambiato immagine al suo personaggio, rendendosi un feticcio di se stessa insieme ai suoi monili preziosi collezionati nella sua casa caravan.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leggi anche
Allo specchio di Moira Orfei