Amanda Lepore. She’s them all

Una transessuale può diventare qualsiasi tipo di donna, specie se incontra un pigmalione.
Amanda Lepore è l’emblema dell’essere un’icona in fotografia. Da quando è stata scoperta per caso in un locale notturno da David Lachapelle ha modellato il suo corpo in funzione di una riproduzione femminile ipersaturata e plastificata.
Amanda Lepore è un linguaggio fotografico.
È una transessuale bionda che può permettersi di esprimere un corpo e un viso fotografico senza dover intellettualizzare il suo portfolio.
È stata una donna nera, una puerpera, un uomo.

Amanda Lepore by David Lachapelle as Andy Warhol’s Marilyn Monroe, 2003

Amanda Lepore by David Lachapelle as Andy Warhol’s Liz Taylor, 2003

Amanda Lepore in She’s them all by Marcus Ohlsson for Tush Magazine, 2010 styling by Marcell Rocha and makeup by Fredrik Stambro.

Amanda Lepore as Karen Elson

Amanda Lepore as Naomi Campbell

Amanda Lepore as Linda Evandelista

Amanda Lepore as Claudia Schiffer

Amanda Lepore as Nadja Auermann