Drag Queen

Le drag queen recitano i confini del genere, spettacolarizzando l’estetica femminile in un atto interpretativo in cui le evidenti caratteristiche maschili lasciate in risalto, vedi l’ostentazione di una fisicità maschile allenata, disconfermano il binarismo culturale maschile/femminile. Le drag queen, non necessariamente degli uomini gay, sono degli attori che fanno il playback sul senso della costruzione culturale delle rappresentazioni sociali maschili e femminili.
Una drag queen è un perfetto esempio del potere illusorio-percettivo del make up in fotografia, nel cinema, nel teatro e nella scena sociale contemporanea.

A Drag Queen crosses the borders gender. A spectacular fake woman with evident masculine features, a drag queen doesn’t speak about sexual orientation but only about the cultural construction of male and female social rappresentations. A drag queen is a perfect example of the power of make up.

Joey Arias